lunedì, gennaio 10, 2011

tutti al circo con i Calexico


innanzitutto buon anno a tutti... riprendo a postare con un album che ho trovato in rete qualche settimana fa e dopo un ascolto distratto l'ho riscoperto da qualche giorno così ho intrapreso anche una piccola ricerca per approfondire la conoscenza del disco... gli autori sono i Calexico (arrivano da Tucson, Arizona) che ho visto in concerto un paio di anni fa al Rolling Stone di Milano poco prima della sua demolizione... sapevo poco di loro e durante la loro esibizione insieme ad un amico continuavamo a dirci, con tono mooolto ironico: "questo pezzo è tex o mex?...no no questo è tex...no guarda ti sbagli è mex"...i nsomma avrete capito che ai Calexico piace il miscuglio sonoro del tex-mex...concerto abbastanza godibile chiuso con un paio di pazzi eseguiti insieme a Capossela...non sono certo il mio gruppo preferito ma poi ho avuto modo di procurarmi i lavori del gruppo di Tucson e devo dire che non sono poi così male... Circo, il disco che propongo oggi, è la colonna sonora di un documentario sulla vita di una famiglia circense messicana e le tipiche sonorità tex-mex del gruppo, da quel poco che che ho potuto vedere,  ben si sposano con l'ambientazione del film...vi lascio il teaser del film che potete anche vedere sul sito dedicato...buon ascolto

Circo Teaser from Aaron Schock on Vimeo.

4 commenti:

angie ha detto...

grazie, grazie...
buon inizio!

der Graf von Mailand ha detto...

COOOSA?!? Hanno buttato giú il Rolling??? Ma come hanno osato 'sti bastardi??BLASFEMI!!!MISCREDENTI!!!
Il Rolling Stone era il mio duomo.
Di questa uscita del 2010 dei calexico ero completamente allo scuro,lo sentiró con molta attenzione.
Buon anno anche a te Cherotto.

CheRotto ha detto...

già caro Conte, il Rolling Stone non c'è più, al suo posto uffici e abitazioni...

tettamanzo ha detto...

bisogna produrre lo dice anche il Premier, non serve la musica ma la produzione bolscevichi al soldo di d'alema che non siete altro, mi fate orrore quasi come a di pietro.