lunedì, aprile 26, 2010

non è mai troppo tardi...


in questi giorni non ho avuto modo di dedicarmi molto al mio caro mac di casa, ero preso con le attività dell'Orablù per cui mi sono perso una mail del Conte che vi riporto...in fondo non è mai troppo tardi quando si parla di 25 aprile...

Una mattina, mi son svegliato oh bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao una mattina, mi son svegliato ed ho trovato l'invasor Oh partigiano, portami via oh bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao oh partigiano, portami via, che mi sento di morir E se io muoi, da partigiano oh bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao e se o muoi, da partigiano, tu mi devi sepellir E sepellire, lassu in montagna oh bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao e sepellire, lassu in montagna, sotto l'ombra di un bel fior Tutte le genti, che passerranno oh bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao tutte le genti, che passerranno, mi diranno che bel fior E questo è il fiore, del partigiano oh bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao e questo è il fiore del partigiano, morto per la libertà e questo è il fuore del partigiano, morto per la libertà!
PER NON DIMENTICARE, BUON 25 APRILE A TUTTI
Der Graf Von Mailand

...e non c'è un momento particolare per cantare Bella Ciao, bisogna farlo sempre!...nel caso qualcuno di voi fosse sprovvisto di una base musicale pertinente vi consiglio il primo disco dei Modena City Ramblers, Riportando tutti a casa...buon ascolto

2 commenti:

angie ha detto...

infatti: "bisogna farlo sempre!"
buon 26, 27, 28 etc.etc.

CheRotto ha detto...

ben detto angie, un valore da non dimenticare, da trasmettere alle generazioni più giovani...