venerdì, dicembre 04, 2009

fusilli alla Efuzz e 17 hippies


Prendete le barbabietole e tagliatele a dadini, soffriggete la cipolla con l'acciuga e quando è tutto dorato buttate dentro la padella la pancetta con un pó di peperoncino, adesso a fuoco lento metteteci le barbabietole aspettando che la pasta sia pronta. Scolate i fusilli e buttate tutto via perchè è diventato tutto una schifezza!
NO!...FERMI!...STO SCHERZANDO!!!
Mettete i fusilli e il sugo in una ciotola e mescolate il tutto. Per chi si impressionasse dell'intenso colore della barbabietola può aggiungere un po' di panna e avrà una pasta più rosea e un sapore un poco più delicato.
Da accompagnamento al piatto è consigliata una buona birra tedesca preferibilmente chiara e la musica in sottofondo ve la suonano i 17 hippies, un paciugo di klezmek, ballate folk e spezie balcaniche, insomma belle canzoni cantate da buoni musicisti in inglese, tedesco e francese.
Un grazie particolare allo zio Fonta per la collaborazione in cucina.
Dimenticavo...grattuggiare sopra il piatto del parmigiano e...BUON APPETITO!
Prost und guten Appetit.
Der Graf von Mailand
P.S.: ho volutamente tralasciato le varie porzioni e dosi perché sono convinto che ogni individuo deve trovarsi le sue quantità.

4 commenti:

Efuzz ha detto...

Miracolo!!! Rassegnata dopo ormai 15 anni di avere un marito italiano a cui non piace cucinare e cuoco negato autodichiarato e confermato ieri mi stupisce con un piatto delicato e squisito quasi da Gambero Rosso, tutto cotto al punto perfetto e perdipiù inventato da lui e dedicato a me. Provatelo che è veramente una delizia e non lo dico solo perche è mio marito e io sono una crucca con dei gusti strani (tipo mangiare la pasta e bere assieme un bel cappuccino). Vale la pena! Efuzz

CheRotto ha detto...

...sei una crucca con i gusti da crucca ;-)

vaadaviaiciapp ha detto...

Detto così non è che mi attiri molto (barbabietole e pasta, boh!)
però mi incuriosisce e penso che la proverò, però gli ingredienti li svelerò solo dopo aver mangiato!
Quello che mi domando è da dove salta fuori questo Graf v.Mailand scrittore (decisamente bravo) e cuoco (da testare), certo che il freddo Nord fa strani scherzi a certe persone! E il futuro quali altre sorprese ci riserverà?
Alla prossima. Ciaooooooooooooooooo
vaadaviaiciapp

modesty ha detto...

niente da fare...le barbacosettole a me fanno schifo.
aber du bist ein st.pauli junge.
DAS IS SEHR GUT!!!

:) love, mod